I principi della sostenibilità

Modello discount e sostenibilità: con l’idea di diventare il discount più sostenibile della Svizzera, Lidl Svizzera unisce questi due aspetti in un unico modello e li fissa nei principi fondamentali dell’impresa.

Visione: essere il discount più sostenibile della Svizzera

Noi crediamo che ognuno debba dare il proprio contributo per affrontare sfide importanti come il cambiamento climatico, la scarsità di risorse o lo sfruttamento dei lavoratori. In qualità di impresa del commercio al dettaglio, la nostra è una posizione chiave tra produttori, dipendenti e consumatori finali. Ecco perché ci assumiamo le nostre responsabilità e ci siamo posti l’obiettivo di diventare il discount più sostenibile della Svizzera.

Principi ispiratori

Modèle de direI nostri principi aziendali, il modello di gestione e il Codice di Condotta stabiliscono che Lidl si deve assumere la responsabilità economica, sociale ed ecologica delle proprie azioni quotidiane.


L’obiettivo è quello di adempiere alla nostra responsabilità aziendale in vista di uno sviluppo sostenibile e di creare benefici concreti e valore aggiunto per i nostri gruppi di riferimento e per l’ambiente. Semplicità ed efficienza sono i nostri punti di forza e ci accompagnano quotidianamente nelle nostre attività.
tion

Codice di condotta, Modello di gestioneModello di gestione

Strategia

Stiamo attualmente lavorando a una strategia di sostenibilità a lungo termine volta a posizionare chiaramente Lidl Svizzera come pioniere del discount per il consumo sostenibile. Allineeremo la nostra strategia agli “obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”.

I nostri cinque campi d’azione e gli undici temi chiave definiti insieme ai portatori di interesse costituiscono il fondamento della nostra strategia di sostenibilità. Tale strategia è ulteriormente rafforzata dall’ancoraggio agli «obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite» e dall’attuazione di ambiziosi obiettivi ambientali, che abbiamo sviluppato insieme a vari interlocutori, tra cui il nostro nuovo partner di sostenibilità, WWF Svizzera.

Organizzazione

Per Lidl Svizzera la sostenibilità è una priorità assoluta ed è di competenza del direttore. La responsabilità generale spetta infatti al CEO di Lidl Svizzera. Le strategie, gli obiettivi e i provvedimenti sono approvati a livello gestionale. È lui il responsabile del reparto Sustainability e CSR, che si fa carico della gestione del settore della sostenibilità e del coordinamento del team CSR. Il team CSR è composto da dipendenti di vari reparti. I membri del team sono responsabili dell’attuazione operativa della strategia CSR di ogni reparto.

Dialogo con i portatori d’interesse e questioni importanti

La sostenibilità è un tema molto vario e le attività commerciali di Lidl Svizzera sono ampie. Per questo motivo è fondamentale una cooperazione aperta con le parti interessate. In tal modo possiamo infatti identificare le questioni di maggiore importanza per i nostri portatori di interesse. Oltre agli scambi regolari con le parti interessate, abbiamo identificato, in un processo articolato in quattro fasi, undici temi che sono ora al centro dei nostri sforzi tesi alla sostenibilità.

1. Individuazione di possibili temi essenziali

I contributi delle parti interessate, gli “obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”, gli standard GRI e le relazioni del settore hanno fornito la base per identificare tali temi. I temi individuati sono 21.

2. Identificazione dei principali portatori di interesse

In un’analisi ampia ed esaustiva sono stati individuati i sette principali soggetti interessati: clienti, collaboratori, fornitori, ONG, organizzazioni per l’etichettatura, politica e Comuni.

3. I portatori di interesse valutano i temi

In una procedura predefinita, i nostri portatori di interesse valutano i 21 temi e li classificano in base alla rilevanza.

4. Focus su 11 temi

In un apposito laboratorio, il team CSR di Lidl Svizzera ha valutato i temi trattati, confrontandoli con le dichiarazioni delle parti interessate e valutando la rilevanza degli impatti sociali, ecologici ed economici in riferimento alle attività commerciali di Lidl Svizzera.

Bilancio di Sostenibilità

Per la prima volta, abbiamo registrato le nostre attività nel settore della sostenibilità in un Bilancio di Sostenibilità relativo all’esercizio 2016.


Il Bilancio è stato redatto secondo lo standard GRI Opzione Core ed esaminato da un’agenzia esterna. I prossimi Bilanci saranno pubblicati ogni due anni.

Scarica in italiano