Uguaglianza di genere

Lidl Svizzera promuove attivamente il tema della parità di genere nella propria azienda e lungo la sua catena di creazione del valore. Noi siamo convinti di questo: le pari opportunità e la diversità sono elementi centrali per un'azienda dal successo durevole.

Women's Empowerment Principles

L'impegno per la parità di genere è saldamente ancorato nella nostra cultura aziendale. Per sottolineare pubblicamente questo impegno, Lidl ha sottoscritto i Principi di emancipazione femminile (Women’s Empowerment Principles - WEP) delle Nazioni Unite. Con questo desideriamo raggiungere i seguenti obiettivi:  
* Vogliamo aumentare ulteriormente la quota di dirigenti donne a livello manageriale medio e alto
* Puntiamo su strutture retributive uniformi, orientate su criteri oggettivi, come l'esperienza lavorativa, le conoscenze specialistiche e le competenze
* Promuoviamo e sosteniamo le pari opportunità anche presso i nostri partner lungo la filiera

Women‘s Empowerment Principles

I WEP dell'Organismo delle Nazioni Unite per la Parità di Genere e l'Emancipazione delle donne (UN Women) e del Patto mondiale delle Nazioni Unite, esistenti dal 2015, sono la prima iniziativa mondiale che tratta in modo specifico il tema del sostegno e del rafforzamento delle donne nelle aziende. Sulla base di sette principi, le aziende devono promuovere ulteriormente la parità di genere tra donne e uomini:
1. Stabilire una cultura dirigenziale mirata alla parità di genere
2. Trattare tutte le donne e gli uomini in modo equo sul lavoro - rispettare e sostenere i diritti umani e la non discriminazione
3. Garantire la salute, la sicurezza e il benessere di tutte le donne e degli uomini impiegati
4. Promuovere l'istruzione, la formazione e lo sviluppo professionale delle donne
5. Promuovere l'imprenditoria delle donne, rafforzare il loro ruolo nel mercato d'acquisto, rispettare la loro dignità in tutte le misure di marketing
6. Promuovere la parità di genere attraverso iniziative collettive e l'avvocatura
7. Misurare e riferire pubblicamente i progressi compiuti per raggiungere la parità di genere

Stesse opportunità, per tutti – stiamo già facendo qualcosa

Lidl Svizzera promuove attivamente il tema della parità di genere nella propria azienda e lungo la sua catena di creazione del valore. Noi siamo convinti di questo: le pari opportunità e la diversità sono elementi centrali per un'azienda dal successo durevole. Perciò lo abbiamo anche fissato per iscritto nei nostri principi aziendali e nel Codice di condotta. Ecco cosa significa concretamente:
* Aumentare la quota di donne in posizioni dirigenziali: Ci siamo posti l'obiettivo di portare più donne in posizioni dirigenziali di livello manageriale medio e alto. Nel fare ciò, una particolare sfida è rappresentata dalla conciliazione di famiglia e lavoro, allo stesso modo per le donne e gli uomini: perciò Lidl informa proattivamente i suoi collaboratori riguardo a soluzioni organizzative in caso di gravidanza, tutela della maternità e congedo di maternità e paternità.  
* Stesse opportunità lavorative per tutte le collaboratrici e i collaboratori: Le nostre strutture retributive uniformi si orientano su criteri oggettivi, come l'esperienza lavorativa, le conoscenze specialistiche e le competenze. L'azienda offre anche un uguale accesso alle possibilità di formazione e perfezionamento. Ulteriori informazioni su: www.corporate.lidl.ch
* Persone di fiducia per tutti i dipendenti: In caso di temi rilevanti per l'occupazione, ma anche in caso di lamentele riguardo al tema della diversità e delle pari opportunità, delle persone di fiducia sono a disposizione di tutte le collaboratrici e i collaboratori, in qualità di interlocutori neutrali e indipendenti.
* Pari opportunità anche nelle nostre filiere: Nell'ambito della nostra responsabilità aziendale, ci impegniamo per la parità di genere e le pari opportunità anche nelle nostre filiere. Promuoviamo e sosteniamo le pari opportunità presso i nostri partner internazionali e diamo informazioni a riguardo nel nostro rapporto sulla posizione relativo al dovere di diligenza aziendale.
* Lidl Svizzera si è inoltre posta l'obiettivo di raggiungere entro il 2025 almeno il 40% di occupazione femminile delle posizioni quadro con funzione dirigenziale (ovvero a partire da Team Leader, Capo Gruppo e Responsabile di Filiale).